KLAEBO SI RISCATTA NELLA 15 KM. BUONA PROVA DI DE FABIANI 12°

0
145

Dopo la beffa di ieri, Johannes Klaebo batte tutti nella 15 km in tecnica classica di Ruka beffando i russi. Buona prova di Francesco De Fabiani che nella prima distance stagionale va vicinissimo alla top 10.

Il fenomeno norvegese non si è lasciato abbattere dal secondo posto di ieri nella Sprint e oggi ha messo in campo una vera e propria prova di forza dominando la 15 km dall’inizio alla fine. Una condizione straripante quella di Klaebo che sfruttata anche dal nostro Francesco De Fabiani, il migliore degli azzurri, che chiude al 12° posto a 50″1 dalla testa. Alle spalle del norvegese si sono piazzati i russi: Alexey Chervotkin, staccato di 15″2 e Alexander Bolshunov a 18 secondi, autore di un gran recupero nel finale.

Buona risposta degli azzurri

I sorrisi in casa Italia non arrivano però solo con DeFast, infatti anche Federico Pellegrino chiude 26° dopo la deludente prova nella Sprint di ieri. Chicco ora si trova al 21° posto nella classifica generale del Ruka Triple. Più attardati gli altri due azzurri in gara, Giandomenico Salvadori, 41°, e Maicol Rastelli, 47°, senza prendere distanzi abissali da Klaebo.

15 km TC Ruka

1. Johannes Klaebo NOR 34’04″6
2. Alexey Chervotkin RUS +15″2
3. Alexander Bolshunov RUS +18″0
4. Emil Iversen NOR +19″8
5. Iivo Niskanen FIN +21″7
6. Andrew Musgrave GBR +32″8
7. Ilia Semikov RUS +33″2
8. Evgeniy Belov RUS +37″7
9. Ilia Poroshkin RUS +42″3
10. Hans Christer Holund NOR +47″2

12. Francesco De Fabiani ITA +50″1
26. Federico Pellegrino ITA +1’27″2
41. Giandomenico Salvadori ITA +1’58″1
47. Maicol Rastelli ITA +2’05″2