EYOF 23: Matli concede il bis

0
224
Federico Pozzi e Gabriele Matli, rispettivamente secondo e primo nella 7,5 km TL (Foto: Roberto Zanettin).

Dopo il successo nella 10 km TC, al Festival olimpico della Gioventù europea Gabriele vince anche la 7,5 km TL

È sempre più d’oro la presenza di Gabriele Matli all’European Youth Olympic Festival, il Festival olimpico della Gioventù europea, in corso in Friuli Venezia Giulia. Dopo l’oro vinto lunedì nella 10 km in tecnica classica, l’atleta di Premia, in alta Val Formazza (Piemonte), in forza al GS Fiamme Gialle, ha vinto ieri anche la prova in tecnica libera, sulla distanza di 7,5 km, disputata sempre a Sappada.

Quarto al primo passaggio cronometrato ai tre chilometri, subito dopo ha preso la testa della gara per andare a chiudere sul gradino più alto del podio in 18’08”5.

Per i colori azzurri, una gara arricchita anche dal secondo posto di Federico Pozzi. Il fondista dello Sci Club Alta Valtellina ha impostato una gara conservativa, venendo fuori alla distanza: quinto al rilevamento di 3 km, ha poi operato una costante rimonta fino all’argento finale, staccato di 7”4 da Matli.

A completare il podio, lo svedese Hugo Nilsson con 24” di distacco dal vincitore. Citazione meritata anche per Niccolò Giovanni Bianchi (Sporting Livigno) che con l’undicesimo tempo (18’55”7) è il terzo azzurro in classifica.

La giornata ha registrato poi anche un’altra medaglia azzurra, grazie all’argento di Greta Pinzani seconda alle spalle della tedesca Trine Goepfert nell’Individuale di Combinata nordica. Sul gradino più basso del podio, la tedesca Anne Haeckel.

A sinistra, Greta Pinzani seconda nell’Individuale di Combinata.

Relativamente allo sci di fondo, il programma EYOF 23 prosegue oggi con la prova delle ragazze (5 km TL). Domani è in calendario è in calendario la Sprint e venerdì 27 la Staffetta Mista (4 x 5 km, TC e TL). Tutte le prove (anche delle altre discipline) in streaming sul sito dei Comitati Olimpici Europei.