WIERER E VITTOZZI IN NORVEGIA PRIMA DELLA SFIDA DI LIVIGNO

0
227

Il Blinkfestivalen norvegese è l’occasione ideale per gli atleti delle specialità invernali per testare le proprie condizioni di forma in vista della stagione “fredda”. Tra i campioni scesi in pista nella prestigiosa serie di gare norvegesi  anche le nostre Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, accompagnate dal biatleta livignasco Thomas Bormolini.

A Sandnes nella contea di Rogaland, il Blink Classic dei primi di agosto ha aperto le danze con una sfida di 60 km, decisasi in volata. Applausi a scena aperta per il britannico Andrew Musgrave, vittorioso sugli atleti di casa Simen Krueger e Morten Eide Pedersen. Tra le donne si è invece imposta un’altra protagonista del circuito Visma Ski Classics come Astrid Slind.

Il Blinkfestivalen è proseguito con la tradizionale Lysebotn Uphill race, vinta da Krueger e Therese Johaug, prima di passare la palla agli atleti del biathlon, con le nostre Wierer e Vittozzi in prima linea. Una già brillante Dorothea Wierer chiude vincendo la prova di tiro con una performance superlativa. Fuori al primo turno invece Lisa Vittozzi, mentre Thomas Bormolini è stato eliminato ai quarti di finale. Discreti anche i risultati nelle altre prove, completando comunque un buon allenamento, con Bormolini unico azzurro ad arrivare in finale alla Supersprint.

Le due fuoriclasse del biathlon saranno al 1K-Shot di Livigno dopo aver affrontato il City Biathlon di Wiesbaden, evento di cui Livigno è partner. Il 23 agosto poi in quel del Piccolo Tibet si sfideranno sulla scia innevata che – grazie alla tecnica dello snowfarming – permetterà di realizzare il Palio delle Contrade.

Sono aperte tutte le iscrizioni per i residenti, entro e non oltre domenica 18 agosto alla quota di 16 euro. E per quanto riguarda il costume tipico livignasco da utilizzare saranno permesse tutte le tipologie, purché rispecchino l’intento ‘vintage’ della manifestazione. Seguirà la premiazione ufficiale sabato 26 ottobre in Plaza Placheda, giusto qualche giorno