Per Pellegrino e Sanfilippo un tricolore tutto d’oro

0
979
Foto di gruppo per i nuovi Campioni italiani Sprint (Foto: www.newspower.it).

Se le temperature primaverili hanno ormai guastato la neve rendendo impossibili le gare sulla distanza, una provvidenziale ultima nevicata stagionale notturna ha comunque consentito allo staff dell’ASV SportOK Dobbiaco di predisporre un anello di 1,2 km su cui disputare le prove Sprint all’interno dei Campionati italiani in corso nella Nordic Arena di Dobbiaco, a completare un programma che ha offerto, nei giorni scorsi, l’Individuale e le Staffette miste.

La prova odierna, che ha impegnato varie categorie, ha assegnato il titolo a Federico Pellegrino che ha saltato in volata un battagliero Giacomo Gabrielli, autore di un allungo velenoso nell’ultima discesa. Terza piazza per Michael Hellweger, a cui rimane la soddisfazione del miglior tempo di qualifica.

«La motivazione per essere qui è quella di migliorarsi, crescere ogni volta», ha raccontato Pellegrino, fresco di titolo italiano. «Inoltre, mi diverto a fare questo lavoro e a cercare di conoscere sempre di più me stesso e i miei limiti, per cercare di abbatterli. Ora aspetto che qualche giovane mi arrivi davanti: sono anni che sono lì a tirare le fila di queste Sprint e nelle ultime stagioni ho iniziato a crescere per migliorare anche nelle gare su distanze più lunghe. Sto perdendo forse qualcosa in brillantezza, però finché riesco a vincere va bene».

Federico Pellegrino in azione (Foto: www.newspower.it).

In campo femminile, il tricolore va a Federica Sanfilippo, partita con i favori del pronostico equamente condivisi con Nicole Mosorno, messa purtroppo fuori gioco da una caduta lungo la salita del ponte della Nordic Arena. Medaglia d’argento per Iris De Martin e terza piazza per Nadine Laurent.

«Ci tenevo a fare bene anche oggi, anche se purtroppo avevo malissimo ai tibiali e non sapevo come gestirla. Alla fine, sono riuscita a fare un bel finale», ha ammesso Federica Sanfilippo. «A fine stagione ho avuto un down generale e mi è uscita tutta la stanchezza, ma sono contenta di aver tenuto».

Federica Sanfilippo lanciata verso il titolo italiano (Foto: www.newspower.it).

Assegnati i titoli tricolori anche nella categoria Under 23, dove Aksel Artusi ha fatto il vuoto davanti a Matteo Franzoni e Teo Galli. Fra le donne si è imposta Lucia Isonni su Melissa Dandrea e Ylvie Folie.

Domani, domenica 2 aprile, giornata conclusiva dei Campionati con le prove Team Sprint in tecnica libera a chiudere rassegna e stagione.