OBERSTDORF PRESENTA IL NUOVO LOGO DEI MONDIALI 2021

0
870
I tre Ambasciatori Geiger, Althaus e Rydzek. Photo credit: Dominik Berchtold

Esattamente 946 giorni prima dell’inizio dei Mondiali di sci nordico FIS, è stato presentato a Oberstdorf il logo ufficiale dell’evento. Il design è basato su quello utilizzato lo scorso gennaio per i Mondiali di salto con gli sci nella quale lo ski jumper stilizzato nella grande O (di Oberstdorf) è stato affiancato da uno sciatore di fondo. I colori predominanti sono il rosso e blu.

Circa 300 spettatori hanno partecipato alla presentazione nel Kurpark di Oberstdorf dove gli onori di casa sono stati affidati a tre medagliati Olimpici, che sono anche gli Ambasciatori d’eccezione dell’evento che andrà in scena dal 23 febbraio al 7 marzo 2021: la saltatrice Katharina Althaus e gli atleti di combinata nordica Johannes Rydzek e Vinzenz Geiger.

Anche se tutti e tre erano tra la scuola materna e i 13 anni, gli atleti hanno ricordato l’ultima edizione dei Campionati del Mondo svoltisi nella cittadina tedesca nel 2005. Il due volte campione olimpico Rydzek ha detto di essere stato particolarmente ispirato dalle performance di Ronny Ackermann e Georg Späth: «Guardando le strutture di oggi, il team dedicato che gestisce l’evento e l’intera popolazione che lo sostiene, per me è come un sogno che si avvera – ha riassunto il quattro volte campione del mondo di Lathi 2017 -. Un grande evento come i Campionati del mondo può funzionare solo attraverso la cooperazione di molti».

Nel corso della presentazione del logo sono intervenute anche le istituzioni con il sindaco Laurent Mies che ha parlato dell’enorme lavoro svolto sull’evento ponendo il focus sull’obiettivo della sostenibilità che dovrà garantire il mantenimento delle strutture in buone condizioni e offrire eccellenti prospettive per gli sport ad alte prestazioni, ora e in futuro. L’amministratore del distretto Anton Klotz ha auspicato lo stesso entusiasmo del 2005, mentre il presidente della federazione sciistica tedesca, il dott. Franz Steinle, ha aggiunto come i campionati del 2005 abbiamo portato a due grandi generazioni di atleti e spera che i prossimi saranno in grado di fare lo stesso.