DE FABIANI, SPACCATA TRICOLORE

0
197
L'arrivo di Lucia Scardoni
La spaccata vincente di De Fabiani
La spaccata vincente di De Fabiani (foto Becchis)

Seconda giornata di gare tricolori e spettacolo a Padola di Comelico Superiore per i campionati italiani pursuit. Partenza ad inseguimento con Francesco De Fabiani che aveva un margine minimo sul carabiniere di Paluzza. Gara a senso unico con i due fuggitivi che si sono dati il cambio intenzionati a non farsi raggiungere dagli inseguitori. Il gruppo che inseguiva si è compattato con i tre poliziotti di Moena: Rigoni, Noeckler e Pellegrin che hanno provato ad aumentare il ritmo per rosicchiare secondo sui due di testa. Gara attenta del veterano Giorgio Di Centa e del giovane De Fabiani leader della classifica Under 23 di Coppa del Mondo, in salita più volte il valdostano ha provato a far la differenza ma Di Centa era in gran giornata e così tutto si è rimandato agli ultimi metri con una volata partita da lontano e con De Fabiani che ha avuto la meglio sull’olimpionico; terzo Dietmar Noeckler (Fiamme Oro). Francesco De Fabiani ha anche vinto il titolo italiano Under 23 davanti a Sebastiano Pellegrin (Fiamme Oro) e a Manuel Perotti (Fiamme Gialle).

L'arrivo di Lucia Scardoni
L’arrivo di Lucia Scardoni (foto Becchis)

Nella prova femminile, gara a due tra Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) e Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) che hanno lottato per non far rientrare le inseguitrici. Alla fine, Scardoni ha avuto la meglio su Debertolis mentre tra le inseguitrici Virginia De Martin ha confermato la medaglia di bronzo del giorno precedente. Tra le Under 23 ottima prova di Caterina Ganz che dopo aver sfiorato il podio nella prova a skating ha vinto la prova Under 23 davanti a Giulia Stuerz (Fiamme Oro) e bronzo per Alice Canclini (Cs Esercito).