COPPA ITALIA: BIS DI PELLEGRINI E DI CENTA

0
180
Giorgio Di Centa e Sara Pellegrini (foto Becchis)
Giorgio Di Centa e Sara Pellegrini (foto Becchis)
Giorgio Di Centa e Sara Pellegrini (foto Becchis)

Si è chiusa a Slingia (BZ) la due giorni dedicata alla Coppa Italia Sportful per le categorie senior. Giorgio Di Centa e Sara Pellegrini confermano nella prova ad inseguimento l’ottimo risultato conseguito nella prima giornata.

Giorgio Di Centa (Cs Carabinieri) è partito con un vantaggio di 16”6 dal compagno di squadra Paolo Fanton e da un gruppetto di tre atleti Stefano Gardener (Cs Carabinieri), Daniele Serra (Cs Esercito) e Manuel Perotti (Fiamme Gialle) partivano con uno svantaggio di circa 30 secondi.
Dopo 5 km Giorgio Di Centa portava il suo vantaggio a 27” su Paolo Fanton mentre si formava un gruppetto di quattro inseguitori con Perotti, Serra, Ventura e Gardener a un minuto. Al decimo chilometro di gara Giorgio Di Centa incrementava ulteriormente su Fanton e portava il suo vantaggio a 35” mentre il gruppo degli inseguitori guidati da un brillante Manuel Perotti si portavano a 58 secondi dal battistrada, mentre perdeva terreno Stefano Gardener. All’arrivo Giorgio Di Centa vinceva con un vantaggio di 31 secondi su Paolo Fanton e al 3° posto si confermava un combattivo Manuel Perotti (Fiamme Gialle) che rosicchiava altri secondi al carabiniere di Paluzza e chiudeva a 50”1.

(foto Becchis)
(foto Becchis)

La gara femminile ha visto un assolo di Sara Pellegrini (Fiamme Oro) che ha incrementato il suo vantaggio dopo 5 km nei confronti di Monica Tomasini di 1’17” e 3a Ilenia Defrancesco a 2 minuti. All’arrivo Sara Pellegrini chiudeva nel tempo totale di 55’02”4 seguita a 1’36”5 da Monica Tomasini (Cs Carabinieri) e a 2’42” da Ilenia Defrancesco (Cs Esercito).

Prossimo appuntamento per il 25 e 26 marzo a Santa Caterina di Valfurva dove sono previste le staffette e lo prove distance che come di consueto chiudono la stagione.