A Loco Mocogno per un week-end tutto bianco

0
423

Le nevicate degli ultimi giorni sull’Appennino emiliano permettono alle Piane di Mocogno di offrire un week-end pieno di attività sulla neve. Sabato 21 e domenica 22 gennaio saranno aperte le piste da fondo del Centro Fondo Lama Mocogno, la pista da bob, il baby park con giochi sulla neve e il Campo maestri, Poggio 1 e Poggio 2 per lo sci da discesa.

Inoltre, dopo ben tre anni di stop a causa della pandemia e dello scarso innevamento, domenica 22 riaprirà anche la Pista del Duca, la discesa più impegnativa del Monte Cantiere.

La località è un punto di ritrovo noto tra gli appassionati di fondo, con il Centro federale Lama Mocogno che dispone di 40 km di piste ad anello, con una larghezza di nove metri, battute sia per la tecnica classica (due binari) sia per la tecnica libera e aperte dalle 8.30 alle 16.30. I tracciati si sviluppano intorno a un Centro servizi moderno e funzionale, con spogliatoi (servizi e docce) e locale sciolinatura.

Al di là della pratica del fondo, la località è una stazione ben adatta alle famiglie, grazie alla molteplicità delle attività che offre, tra cui un’Oasi degli animali, sempre accessibile; escursioni in ciaspole (in loco disponibili mappa e nolo attrezzatura); noleggio sci da fondo, sci da discesa e slittini; e, infine, la cucina tipica emiliana, da gustare presso Baita del Duca, Ristorante Mazzieri e Conca d’Oro.