5° TROFEO PINOCCHIO: CACCIA ALLE NUOVE LEVE DEL FONDO TRA COMPETIZIONE E DIVERTIMENTO

0
227

Nel primo weekend di febbraio il Centro Fondo Lama Mocogno, in provincia di Modena, ospita la manifestazione sportiva dedicata alle categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, il Trofeo Pinocchio sugli Sci Di Fondo torna sabato 1 e domenica 2 febbraio 2020 in Provincia di Modena a Lama Mocogno, presso la località Piane di Mocogno. Il Trofeo, organizzato da Olimpic Lama asd, è riservato alle categorie maschili e femminili Baby Sprint, Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi.

Tutto pronto per la quinta edizione

Location vincente non si cambia, così ad ospitare la competizione per il quinto anno consecutivo sarà il Centro Fondo Lama Mocogno delle Piane di Mocogno, Centro Federale FISI votato allo sci nordico immerso nella natura incontaminata dell’Appennino emiliano, nel cuore dell’Italia. Un Centro Fondo rodato e all’avanguardia che da 17 anni ospita gli allentamenti estivi della Nazionale Italiana Sci di Fondo ed è dotata di 40 km di piste, di 2,5 km di innevamento programmato e 200 mq di centro completo di tutti i servizi.

La due giorni di gare

Sabato 1° febbraio gli atleti delle varie categorie si sfideranno con una prova di Gimkana. Una festa che finite le gare si spoeterà in paese a Lama Mocogno che, addobbato in tema “Pinocchio”, ospiterà la Sfilata di Apertura, la Premiazione dei vincitori della prima giornata di competizione e un bellissimo spettacolo pirotecnico.

Domenica 2 febbraio, secondo e ultimo giorno di gare, vedrà gli atleti di tutte le categorie alle prese con una prova distance. I vincitori assoluti, i migliori per ogni specialità e le sei migliori società saranno premiati nel pomeriggio nel paese di Lama Mocogno nel corso della Cerimonia di Chiusura. A seguire la Premiazione dei vincitori della 3° Combinata organizzata in parthership con Skiri Trophy XCountry.

Parola agli organizzatori

«Il Trofeo Pinocchio Sugli Sci di Fondo è una bella occasione di incontro con vecchi e nuovi amici – ha dichiarato Federico Barbieri, Presidente Olimpic Lama asd – ed è un appuntamento sportivo di gioco e divertimento per cercare di superare i propri limiti, condividendo le fatiche delle salite e del freddo e le gioie delle discese e dei traguardi raggiunti. Il nostro simbolo è un burattino di legno che, dopo avventure, sacrifici e sconfitte, con tenacia e intelligenza giunge al proprio traguardo di felicità di bambino: non avremmo potuto scegliere simbolo più calzante».

«Con grande soddisfazione saluto calorosamente questa bella manifestazione, fiore all’occhiello del nostro Comitato, dal punto di vista spoetivo, sociale, culturale e aggregativo – dice Giulio Campani, Presidente FISI Comitato Appennino Emiliano -. Il Trofeo Pinocchio è un’iniziativa di grande valore, all’insegna della sana competizione sportiva, dove i giovani partecipanti avranno l’opportunità non solo di gareggiare e di imparare a sfidarsi rispettando le regole, ma anche di socializzare e stringere nuove amicizie. Ringrazio di cuore tutti coloro che a vario titolo, con impegno e passione, hanno contribuito alla realizzazione di questa 5° edizione».