TRICOLORI JUNIORES SCI FONDO A SAPPADA, AL MASCHILE DOPPIO SUCCESSO VALDOSTANO. TRENTINO E VENETO TRA LE RAGAZZE

0
161

Padola di Comelico Superiore (Dolomiti Bellunesi), 18 gennaio 2015 – Due titoli alla Valle d’Aosta, uno al Trentino e uno al Veneto. Questo il responso della seconda giornata dei Campionati italiani di sci di fondo Juniores (Under 18 e Under 20) – Memorial Michele De Florian Fania, proposta domenica 18 gennaio a Sappada dall’Unione sportiva Valpadola.

Dopo la pioggia e la neve di sabato, la giornata è stata graziata dal meteo. Di scena le gare su distanza, in tecnica libera: Aspiranti e Juniores donne sulla distanza di 5 chilometri, Aspiranti e Juniores uomini sui 10 chilometri.

Valle d’Aosta protagonista al maschile con la conquista di due titoli. La 10 km Aspiranti ha visto imporsi Jean Luc Perron (Ski Valtournenche) con 2” sul lombardo Mattia Armellini (Polisportiva Le Prese) e con 10” sul friulano Martin Coradazzi (Fornese). Nella 10 km Juniores, doppietta valdostana  con Mikael Abram (Esercito) sul primo gradino del podio e Mark Chanloung (Gressoney) sul secondo con 9” di distacco. A completare il podio Matteo Andreola (Alta Valtellina).

Per quanto riguarda le gare femminili, la 5 km Aspiranti ha visto imporsi Anna Comarella: la cortinese della Forestale, già oro  nella sprint, ha realizzato il miglior tempo assoluto, battendo dunque anche le Juniores. Sul secondo gradino del podio Cristina Pittin (Fiamme Gialle) e sul terzo Chiara De Zolt (Valpadola).

La trentina Caterina Ganz (Fiamme Oro) si è presa la rivincita della gara sprint, imponendosi con una quindicina di secondi sulla collega Erica Antoniol e su Elisa Carrara (Clusone).

Contestualmente alle gare dei Campionati italiani, si sono svolte anche le gare   Seniores valida per la Coppa Italia Sportful. Nella 15 km maschile tripletta della Fiamme Gialle con Giandomenio Salvadori, Fulvio Scola (tornato leader del circuito) e Giovanni Gullo.

Nella 10 km donne, prima come nella sprint, la trentina delle Fiamme Oro Giulia Stuerz. Con lei sul podio le bellunesi Sara Pellegrini  (Fiamme Oro, che conferma la leadership  nella Coppa Italia) e Francesca Di Sopra (Fiamme Gialle).

Per il dettaglio delle graduatorie: www.fisiveneto.org.

Per il dettaglio delle classifiche di Coppa Italia: www.coppaitalia.org.