SABATO A CORTINA SI PREMIANO I MIGLIORI ATLETI FISI DELLA STAGIONE

0
214

Nella località bellunese che ospiterà i prossimi Mondiali di sci alpino si terrà il “Gran Galà della neve e del ghiaccio”, organizzato da Gazzetta dello Sport in collaborazione con Fondazione Cortina, Federazione Italiana Sport Invernali, Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e AUDI.

Ci saranno anche i campioni dello sci nordico tra gli atleti che parteciperanno alla terza edizione “Gran Galà della neve e del ghiaccio” che nella versione 2020 si terrà sabato 1 agosto in Piazza di Bona a Cortina d’Ampezzo. Ed è lecito aspettarsi che tra gli atleti premiati con i Fiocchi d’oro e i Fiocchi d’Argento, i riconoscimenti che premiano gli atleti delle diverse discipline FISI che si sono maggiormente distinti nell’annata passata di competizioni, ci saranno anche i migliori interpreti degli sci stretti.

I rappresentanti dello sci nordico

A fare le veci dello sci di fondo ci sarà, come spesso accade, Federico Pellegrino che in una stagione positiva solo a tratti e orfana dei Mondiali è riuscito a salire per tre volte sul podio della Coppa del Mondo. Grande attesa ci sarà invece per la regina del biathlon Dorothea Wierer che potrà festeggiare ancora una volta la vittoria nella classifica generale e in quella Mass Start della Coppa del Mondo e le 4 magnifiche medaglie (due ori e due argenti) conquistate ai Mondiali di casa di Anterselva. Con lei, anche la compagna di squadra Lisa Vittozzi, quattro volte sul podio in Coppa del Mondo fra gare individuali e staffette e argento nella staffetta mista dei Mondiali. Per il salto con gli sci, l’unica rappresentante sarà Lara Malsiner, capace di andare sul podio in Coppa del Mondo a Hinzenbach e di conquistare il bronzo ai Mondiali juniores.