UNA WIERER PERFETTA AL POLIGONO CHIUDE SECONDA LA SPRINT DI OBERHOF

0
241

Per battere Tiril Eckhoff ci vuole ancora qualcosa di più, ma oggi Dorothea Wierer ha dimostrato come il suo stato di forma è in crescita assoluta. Il secondo posto nella Sprint di Oberhof di oggi le restituisce il terzo podio stagionale e la sensazione con la giusta solidità può togliersi ancora tante soddisfazioni.

La Coppa del Mondo femminile di biathlon ci regala l’ennesimo acuto di Dorothea Wierer che nella Sprint che apre la seconda settimana di gare in terra tedesca porta a casa una prestazione al poligono di altissimo livello e viene battuta solo da Tiril Eckhoff, al momento su un altro pianeta in questo format. Terzo podio stagionale per Wierer, terza vittoria di fila nella Sprint per Eckhoff e   terzo posto oggi per l’austriaca Lisa Theresa Hauser a 12″6 senza errori, mentre la leader della generale Marte Olsbu Roeiseland non è andata oltre l’ottava posizione.

Anche Lisa batte un colpo

Segnali assolutamente confortanti sono arrivati anche da Lisa Vittozzi, sedicesima e qualificata per la mass start di domenica 1 gennaio. La sappadina deve ancora trovare la precisione al poligono e i due errori totali di oggi gli hanno tolto la possibilità di lottare per il podio. A punti anche Federica Sanfilippo, 33sima con 1 errore, mentre Irene Lardschneider è finita 89sima con tre errori. La classifica generale vede sempre Roeiseland al comando con 543 punti contro i 526 di Eckhoff e i 502 di Hanan Oeberg, Wierer recupera una posizione ed è quinta con 404.

Ordine d’arrivo sprint femminile Oberhof (Ger):
1. Tiril Eckhoff (Nor) 1 22’33″8
2. Dorothea Wierer (Ita) 0 +9″3
3. Lisa Theresa Hauser (Aut) 0 +12″6
4. Justine Braisaz-Bouchet (Fra) 0 +19″4
5. Anais Chevalier Bouchet (Fra) 1 +23″5
6. Franziska Preuss (Ger) 1 +33″5
7. Hanna Oeberg (Sve) 1 +38″2
8. Marte Olsbu Roeiseland (Nor) 2 +40″4
9. Julia Schwaiger (Aut) 0 +41″0
10. Marketa Davidova (Cze) 1 +43″5

16. Lisa Vittozzi (Ita) 2 +1’09″2
33. Federica Sanfilippo (Ita) 1 +1’39″1
89. Irene Lardschneider (It) 3 +3’56″2