UN MONTE BONDONE PIÙ IMBIANCATO CHE MAI SI PREPARA ALLA SKI MARATHON DEL 27-28 FEBBRAIO

0
235
Ph. Credit: R. Merler

È ora di sciolinare gli sci stretti e prepararsi alla 7a edizione della Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon. L’evento è aperto a tutti i tesserati FISI e in programma ci sono le 15 e 30 km in classico e in skating.

La stagione invernale delle granfondo in Italia ha salvato solo qualche baluardo. Marcialonga e Dobbiaco-Cortina, seppur rimaneggiata nel programma e nelle distanze, hanno dato un po’ di spazio, ora con lo spostamento a marzo della Gran Fondo Val Casies, tocca alla Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon di sabato 27 e domenica 28 febbraio 2021.

Prima classico, poi skating

A pochi chilometri dalla città di Trento, quindi, è tutto pronto per la 7a edizione con il tradizionale programma che prevede una 15 km e una 30 km in classico il primo giorno, e le stesse distanze ma in tecnica libera domenica. La Nordic Ski Marathon del Bondone è una gara inserita nel calendario FISI, le norme attualmente in vigore consentono ai fondisti tesserati ed iscritti di partecipare alle competizioni e di spostarsi anche tra regioni che prevedono limitazioni, inoltre in zona le strutture alberghiere sono aperte per ospitare i concorrenti.

Una gara per tutti

Tra le peculiarità che da subito a reso la Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon una gara di successo c’è il fatto di essere davvero alla portata di tutti: per i meno allenati – e quest’anno con le limitazioni della pandemia saranno in molti – c’è la 15 km che regala gli stessi attraenti scenari della distanza lunga, con le Dolomiti di Brenta a strizzare l’occhio da lontano. Ma l’albo d’oro suggerisce che anche i grandi campioni amano sfidarsi in questa manifestazione che negli anni ha visto i trionfi di fondisti del calibro di Kowalczyk, Maltsev, Frasnelli, Shevchenko, Confortola e Brigadoi, solo per citarne alcuni.

Il percorso e le limitazioni

Le gare, ovviamente confermate secondo i dettami anti-Covid, scatteranno in entrambe le giornate alle ore 10 e si svolgeranno su un anello di 15 km: partenza ospitata sulla piana a lato della Capanna Viote, con primi sforzi in direzione della pista «Val del Merlo» fino alla congiunzione con la pista «Gervasi» con passaggio in zona Focolari, per poi transitare nell’area di partenza, con un successivo tratto di 3 km della pista «Cercenari» prima di incrociare il traguardo. Le iscrizioni saranno aperte fino a giovedì 25 febbraio al costo di 42 euro, con possibilità di iscriversi ad entrambe le giornate ad un prezzo vantaggioso.