Prowinter al via: la neve a confronto

0
277
(Foto: Marco Parisi)

Il mondo dello sci si riunisce nei padiglioni di Fiera Bolzano, per due giorni (11 e 12 gennaio) di lavori e incontri tra produttori, noleggiatori e negozianti, a cui vengono presentate le novità dell’inverno 2023/24. Spazio anche alla prima edizione del premio Prowinter Award “Retail”

Dopo due anni di assenza per via delle restrizioni da pandemia, domani 11 gennaio si riaprono le porte in presenza di Prowinter, tradizionale appuntamento per gli addetti ai lavori del noleggio sportivo di montagna e per tutti i negozianti di attrezzatura sportiva. La manifestazione, giunta alla sua XXIII edizione, è ospitata come di consueto nei padiglioni Fiera Bolzano.

Il primo appuntamento della giornata si terrà alle 11.00 nello spazio Prowinter Award Retail (padiglione D26) e sarà dedicato all’inaugurazione della kermesse di fronte alle istituzioni e ai principali protagonisti del settore.

Premiato il valore delle aziende

La cerimonia sarà anche occasione per premiare i vincitori della prima edizione del Prowinter Award “Retail”, il concorso esclusivo che ha coinvolto gli espositori della manifestazione. Tra le oltre venti aziende che hanno candidato i propri prodotti nelle categorie sci e scarponi da sci, sono stati selezionati tre finalisti per ciascuna categoria. Le nomination dei brand legati all’attrezzo “Sci” sono Blizzard, Kastle e Rossignol; le aziende in corsa per il premio nella categoria “Scarponi” sono K2, Lange e Salomon.

Durante la Cerimonia di apertura verranno svelati i vincitori di entrambe le categorie, decretati dalla giuria presieduta da Elio Bottero, voce di spicco del settore retail, fiancheggiato dall’ex-sciatrice alpina Verena Stuffer, da Alessandro Monti, imprenditore della grande distribuzione sportiva, da Manuel Bottazzo, designer specializzato in industrial design dello sport, e da Giovanni Audiffredi, giornalista con una grande expertise nel campo della moda, dello sport e dello style, nonché grande appassionato di sci.

Non solo sci

Ma Prowinter non sarà solo sci e attrezzatura legata al mondo della neve. Sulla scia delle iniziative avviate nelle edizioni precedenti in cui si era posta attenzione anche al noleggio del comparto bicicletta, saranno presenti espositori vicini al mondo delle due ruote a pedali. Tra questi Cambiobike, Fantic Rent, tra le storiche presenze della bici a Prowinter, Thok, alla loro seconda apparizione tra i corridoi di Fiera Bolzano, Haibike/Lapierre/Winora, per la prima volta a Prowinter, ma già inseriti nel tessuto vista la loro partecipazione a Prowinter Digital 2021 come relatori e Monferrato Bike/Deambrosis Group, al debutto in fiera.

Prowinter 2023, nella sua veste più fieristica, si conferma appuntamento irrinunciabile per i business legati agli sport outdoor, un settore in continua espansione, come testimoniano anche i dati raccolti da Prowinter Lab, le cui indagini coinvolgono da sempre l’osservato speciale del settore, i noleggiatori, che torneranno a essere grandi protagonisti tra gli stand di Fiera Bolzano.