NORDIC FESTIVAL: SHOW ALLA PRIMA EDIZIONE DAVANTI A 15 MILA PERSONE

0
177
() competes in show biathlon roller ski during the Martin Fourcade Nordic Festival in Annecy, France, on august 31, 2019, Photo Philippe Millereau / KMSP
Photo Philippe Millereau / KMSP

Si apre con un grande successo la prima edizione del Martin Fourcade Nordic Festival, l’evento estivo di sci nordico organizzato dal campione francese sulle sponde del lago di Annecy. Oltre 15 mila persone, infatti, hanno risposto all’invito di “Le Roi” godendosi la sfida tra alcuni dei migliori biatleti e fondisti del panorama internazionale.

Come in un finale da sogno già scritto, è stato proprio il padrone di casa Martin Fourcade a trionfare nella Mass start maschile di biathlon su skiroll. Una vittoria che ha letteralmente mandato in delirio la folla presente giunta ad Annecy per godersi un assaggio della prossima Coppa del mondo e soprattutto delle sfide Mondiale che potremmo godere dal 12 al 23 febbraio 2020 ad Anterselva. Dietro di lui, il campione tedesco Benedikt Doll uscito vincitore da un ultimo giro davvero spettacolare con Quentin Fillon-Maillet e Lukas Hofer. Proprio l’azzurro ha chiuso il podio della Mass start con Johannes Boe quarto non al meglio della forma.

Photo Philippe Millereau / KMSP

Livello altissimo e spettacolo anche tra in campo femminile dove erano presenti le migliori otto biatlete del mondo che hanno dato vita a una gara davvero elettrizzante. Non possiamo che sperare che il Nordic Festival sia di buon auspicio anche per la prossima stagione visto che a trionfare è stata Lisa Vittozzi davanti a Dorothea Wierer, un po’ troppo imprecisa al tiro. L’azzurra è comunque riuscita a difendere la seconda piazza dagli attacchi della francese Justine Braisaz. Quarta al traguardo è stata Kaisa Makarainen.

Per quanto riguarda lo sci di fondo, o meglio la Sprint su skiroll, al maschile si è tratto di un dominio totalmente francese con Lucas Chanavat bravo a battere il nostro Federico Pellegrino in semifinale e poi a vincere la finale. Secondo ClémentArnault davanti a Richard Jouve. Nella gara femminile ha invece trionfato la svizzera Laurien Van der Graaff che ha beffato per pochissimo Greta Laurent.