MARCIALONGA: UN AMORE COSI’ GRANDE

0
227
La carica dei 7500 partecipanti alla Marcialonga.

La Marcialonga è la storia dello sci di fondo. Una manifestazione che è entrata a far parte del vissuto non solo di tutta la Val di Fiemme e di Fassa ma di ogni appassionato degli sci stretti.

È solo così che si può spiegare il motivo per cui tutti i 7500 pettorali disponibili per l’edizione numero 45 della ski-marathon trentina sono stati completamente “bruciati” in pochi istanti subito dopo l’apertura delle iscrizioni. L’evento, che si terrà il prossimo 28 gennaio 2018, sarà nuovamente denso d’iniziative, le quali contorneranno l’incantato percorso che è “linea di congiunzione” fra le spettacolari valli trentine, zone idilliache di relax e benessere nonché cuori pulsanti degli eventi Marcialonga.

La tradizione e il fascino di una corsa che richiama atleti da tutto il mondo: la Marcialonga.
La tradizione e il fascino di una corsa che richiama atleti da tutto il mondo: la Marcialonga.

L’estate e i suoi tantissimi eventi sono solo un preludio per tutti i fondisti che parteciperanno, pronti a sfilare leggiadri sul manto innevato della 45.a edizione sugli sci stretti, che porterà nuovamente in Trentino una miriade di concorrenti provenienti da ogni parte del mondo sul tracciato che posiziona la propria partenza nella casa della “Fata delle Dolomiti”, Moena, per arrivare a Cavalese dopo 70 km, senza dimenticare le sempreverdi “Light”, “Baby”, “Mini”, “Young”, “Stars” e “Story” in uno spettacolare revival dello sci di fondo in abbigliamento d’epoca.

La storia della Marcialonga si arricchirà di un nuovo capitolo: appuntamento al 28 gennaio.

 

Info: www.marcialonga.it