A LECH AM ARLBERG SI SCIA FINO AL 24 APRILE 

0
168

Lech+Zuers+am+Arlberg+Langlauf+1+by+Sepp+Mallaun+%28c%29+LZTG copiaLech am Arlberg è una località austriaca conosciuta soprattutto d’inverno, ma è meta ambita anche d’estate. Nel comprensorio sciistico dell’Arlberg – che comprende Lech, Zürs, Warth Schröcken, Stuben, St.Christoph e St.Anton – la stagione proseguirà fino al 24 aprile. Con uno skipass è possibile usufruire di 97 impianti di risalita e di 350 km di piste da sci; inoltre vi sono ben 200 km per il freeride.

Per lo sci da fondo Lech e Zürs am Arlberg offrono 27 km di piste, sia a Zürs che a Oberlech o nella vicina valle di Zug è possibile praticare lo sci da fondo. 

Le piste si trovano ad un’altitudine che oscilla tra i 1450 m e i 1773 m, ciò assicura un’ottima tenuta del manto nevoso. Il comprensorio vanta 23 piste battute per la tecnica classica e 20,2 km di pista per lo skating. I fondisti possono inoltre usufruire gratuitamente delle piste da fondo da Lech a Zürs, piste che sono facilmente raggiungibili. Tra le piste da fondo più belle vi è la pista di 10,5 chilometri che attraversa la valle di Zug. 

Copia di BVR_Landschaft_Winter_19 copiaPer gli sportivi e chi ama tenersi in forma sia attraverso l’attività fisica che attraverso la giusta nutrizione vi è il Burg Vital Resort***** a Oberlech, a 1700 m (www.burgvitalresort.com), una struttura a cinque stelle che fa parte del brand Preferred Hotels & Resorts LVX Collection (Per prenotare www.preferredhotels.com). La struttura della famiglia Lucian è stata nominata nel 2015 dalla guida Gault & Millau come hotel dell’anno ha elaborato una filosofia unica per quanto riguarda il benessere psicofisico del proprio ospite. 

Tre sono le colonne portanti della filosofia del Burg Vital Resort: VitalCooking, VitalSport e VitalTherapy. VitalCooking è un concetto che riguarda una corretta, intelligente e sana alimentazione. Lo chef Thorsten Probost, tre cappelli nella guida Gault & Millau, ha sviluppato una sua idea di cucina e ha fatto dell’amore per la natura il suo leitmotiv. Due sono i ristoranti nella struttura: il Picea e il Griggeler Stuba. Per il relax vi sono 3800 m² di VitalSPA, ossia bagno turco alle erbe, sauna finlandese, sauna di sale, stubensauna, tepidarium, sole pool, zona relax con lettini ad acqua e sabbia e una piscina. Inoltre vi è un’area fitness e la possibilità di partecipare a diverse attività giornaliere; non manca il servizio di assistenza per bambini ed un parco giochi. 

 

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Fino al 16 aprile: festival musicale Tanzcafè Arlberg
23 aprile: Mountain Trophy – The Last Ride