DOROTHEA, CHE PECCATO: CEDE NEL FINALE ED E’ QUINTA. ECKHOFF D’ORO, BENE VITTOZZI

0
194
Presentazione squadra italiana biathlon
Tirill Eckhoff: la grinta della neocampionessa del mondo
Tiril Eckhoff: la grinta della neocampionessa del mondo

Sembrava che un nuovo sogno diventasse realtà, invece il finale ci ha riportato con i piedi per terra. Nella sprint che assegnava l’iride a Oslo Holmenkollen, la norvegese Tiril Eckhoff vince il suo primo titolo mondiale battendo la francese Marie Dorin Habert e la rimontante tedesca Laura Dahlmeier. Dorothea Wierer, autrice di un’eccelente prova grazie ad una grande precisione al poligono, cede nella parte finale sugli sci e viene superata dalla ceca Gabiela Soukalova chiudendo così al quinto posto dopo aver accarezzato la medaglia.

Eckhoff, con il tempo di 21’10″8, chiude i discorsi al secondo poligono, mentre Dorin Habert raggiunge la seconda medaglia a questo Mondiale dopo l’oro nell’apertura con la staffetta mista. Impressionante rimonta di Dahlmeier che riesce a riacciuffare il podio con un ultimo giro velocissimo e nonostante un errore alla prima sessione di sparo. Stesso copione per Soukalova, che chiude davanti a Wierer. “Oggi non mi sono sentita molto bene sugli sci – ha spiegato Dorothea –  ho le gambe un po’ molli. È come se mi stessi ammalando. Le gare sono fatte così. Ho un buon pettorale di partenza per la pursuit di domani, ma servirà avere buone gambe per fare un buon risultato. Sono soddisfatta della mia resa al poligono perché ho avuto qualche problema poco tempo fa. Devo comunque migliorare complessivamente”.

Lisa Vittozzi (Pentaphoto)
Lisa Vittozzi (Pentaphoto)

Ottima la gara di Lisa Vittozzi, la più giovane delle azzurre, che sfiora l’impresa arrivando all’ultimo poligono con un tempo da prime cinque e purtroppo sbaglia l’ultimo tiro per troppa fretta. Il suo ventesimo posto a 1″20 dalla migliore lascia comunque ben sperare per la pursuit di domenica. “Sono contenta perché ho fatto una bella prestazione. Ho velocizzato l’ultimo colpo del secondo poligono e l’ho sbagliato. Un peccato. Sono partita regolare e gli allenatori mi hanno incitata ad andare veloce. Domani sarà importante lavorare bene al poligono e sciare fluidi. Spero di migliorare ulteriormente”.

Karin Oberhofer gira molto bene fino al secondo poligono, quando sbaglia gli ultimi due tiri e chiude 36a: “Ho fatto un bel primo giro perché avevo addosso tanta energia. Peccato per gli errori, mi è venuta un po’ di tremarella. C’è un’atmosfera fantastica, con tanta gente che tifa per tutti noi. Domani proveremo a migliorare”.

Federica Sanfilippo di errori ne fa addirittura tre e finisce 50a:  “Devo capire cosa ho combinato nel secondo poligono, probabilmente mi sono lasciata condizionare da ciò che mi stava intorno. Peccato pèerché ero partita con un buon ritmo”.

Ordine d’arrivo 7,5 km sprint femminile Mondiali Oslo (Nor)
1        ECKHOFF Tiril    NOR    0+0    0    21:10.8
2        DORIN HABERT Marie    FRA    0+0    0    21:25.8    +15.0
3        DAHLMEIER Laura    GER    1+0    1    21:30.6    +19.8
4         SOUKALOVA Gabriela    CZE    1+0    1    21:48.6    +37.8
5        WIERER Dorothea    ITA    0+0    0    21:49.0    +38.2
6        BRORSSON Mona    SWE    0+0    0    21:54.7    +43.9
7        VITKOVA Veronika    CZE    0+0    0    21:56.8    +46.0
8        DUNKLEE Susan    USA    0+1    1    21:59.0    +48.2
9        MAKARAINEN Kaisa    FIN    0+1    1    21:59.3    +48.5

Dorothea Vierer
Dorothea Vierer

10        HILDEBRAND Franziska    GER    0+0    0    22:01.7    +50.9
11        OLSBU Marte    NOR    1+1    2    22:03.6    +52.8
12        BESCOND Anais    FRA    1+0    1    22:04.9    +54.1
13        VARVYNETS Iryna    UKR    0+0    0    22:05.8    +55.0
14        PREUSS Franziska    GER    1+0    1    22:15.9    +1:05.1
15        TANG Jialin    CHN    0+0    0    22:17.9    +1:07.1
16        PIDHRUSHNA Olena    UKR    0+1    1    22:19.1    +1:08.3
16        HAUSER Lisa Theresa    AUT    1+0    1    22:19.1    +1:08.3
18        DREISSIGACKER Hannah    USA    0+0    0    22:28.8    +1:18.0
19        YURLOVA Ekaterina    RUS    0+1    1    22:30.7    +1:19.9
20        VITTOZZI Lisa    ITA    0+1    1    22:30.8    +1:20.0
36        OBERHOFER Karin    ITA    0+2    2    22:56.2    +1:45.4
50        SANFILIPPO Federica    ITA    0+3    3    23:25.4    +2:14.6