FINALMENTE LA MEDAGLIA! AZZURRE DI BRONZO NELLA STAFFETTA MONDIALE

0
179
Le biatlete azzurre a medaglia ai Mondiali 2015
IBU world championships biathlon, relay women, Kontiolahti (FIN)
Le azzurre di bronzo nella staffetta (NordicFocus)

Finalmente il biathlon azzurro può festeggiare. Il quartetto italiano composto da Lisa Vittozzi,  Karin Oberhofer, Nicole Gontier e Dorothea Wierer conquistano la medaglia di bronzo nella staffetta 4×6 km ai Mondiali di Kontiolathi, sbloccano il medagliere azzurro e confermano il podio dell’edizione 2013 di Nove Mesto (c’era Michela Ponza al posto della Vittozzi). Oro alla Germania, argento alla Francia in rimonta grazie ad una scatenata Dorin.

Al lancio, Vittozzi non sbaglia al tiro e cambia cone le migliori: “Nel primo giro non ho voluto forzare troppo per non scoppiare alla fine e ho fatto bene. Al poligono mi sono sentita bene e non ho sentito la pressione”.

Parte Oberhofer che nonostante quattro ricariche cambia al comando, davanti alla Repubblica Ceca e alla Germania. “Avrei potuto sparare meglio nella seconda serie, ma forse ho voluto accorciare troppo i tempi fra un colpo e l’altro. Sugli sci ho solo cercato di recuperare più tempo possibile”.

IBU world championships biathlon, relay women, Kontiolahti (FIN)Nicole Gontier usa quattro ricariche ma maniente il terzo posto mentre se ne se ne va la Germania che prende la testa della corsa con la Russia che si stacca ma rimane davanti all’Italia di circa 30 secondi. “In questo periodo faccio fatica al poligono, speravo di fare meglio, almeno a terra”.

Dorothea Wierer, quarta per 6/10 di secondo nell’individuale di mercoledì, sa di avere la possibilità di far salire la squadra sul podio e non fallisce. La Germania taglia il traguardo con un minuto di vantaggio sulla Francia, ma al terzo posto ci sono le azzurre malgrado un’altra ricarica usata da dalla Wierer che dice: “Sono molto contenta per la squadra, noi nelle gare a squadre diamo sempre qualcosa in più. Ho visto che c’era la russa dietro a me e ho pensato che non svrei proprio voluto arrivare un’altra volta quarta. Ho corso in maniera intelligente e sono riuscita a tenerla alle spalle”.

Davvero una grande prova delle azzurre che hanno messo alle spalle Russia, Norvegia, Ucraina, Bielorussia e la Repubblica Ceca e ora possono festeggiare la prima medaglia ai Mondiali in Finlandia.

 

Il podio di Kontiolathi (NordicFocus)
Il podio di Kontiolathi (NordicFocus)

Ordine d’arrivo staffetta femminile 

1. Germania 0+6 1h11’54″6
2. Francia 1+9 +1’00″3
3. Italia 0+9 +1’06″1
4. Russia 0+7 +1’16″8
5. Norvegia 0+10 +1’24″6
6. Ucraina 1+9 +1’42″5
7. Bielorussia 1+8 +2’05″8
8. Repubblica Ceca 3+11 +3’11″7
9. Svezia 0+5 +3’15″8
10. Canada 1+10 +3’39″5